VISITA GUIDATA ALLA BADIA A PASSIGNANO

VISITA GUIDATA ALLA BADIA A PASSIGNANO

1024px-Badiaapassignano_panorama

Incastonata nel nostro bellissimo paesaggio chiantigiano, la Badia a Passignano rappresenta un luogo fondamentale della spiritualità vallombrosana dall’ XI secolo fino al XVIII secolo.

Dopo aver parlato della figura di San Giovanni Gualberto, austero fondatore dell’ordine, visiteremo la chiesa e gli spazi del monastero che custodiscono sorprendenti tesori tra cui: il coro ligneo intagliato e lo splendido Cenacolo del Ghirlandaio recentemente restaurato.

La grande arte a pochi passi da noi, senza file stressanti, non perdete l’occasione!

  • Durata della visita: 1 ora e 15.
  • Punto di ritrovo: all’inizio del vialetto dei cipressi che conduce alla Badia.
  • Parcheggio: consiglio di prendere meno auto possibile. Area parcheggio costeggiare le mura della Badia, andare a dritto, hanno fatto un parcheggio nuovo. Non parcheggiare sotto le mura è per residenti!
  • Partecipanti: Massimo 20 partecipanti ammessi.
  • I bus 50 posti, non possono arrivare all’abbazia a causa della strada stretta.
  • Costo della visita: come da tariffario riportato sotto la voce tariffe.
  • Costo dell’entrata: i monaci gradiscono un’offerta per sostenere le spese del monastero.

Prenotazioni: Per prenotare si prega di telefonare al nr +339 136 45 39 o inviare una mail a: info@trasienaefirenze.com  indicando il vostro nome, cognome e numero di cellulare. Vi risponderò inviandovi una mail di conferma.

 

(foto Badia-a-Passignano-conclusi-i-restauri-degli-affreschi-del-refettorio_articleimagecredits @Repubblica)

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *